CURE PALLIATIVE: NUOVE PROGETTI

 

        

Le cure palliative e di fine vita: un quadro nazionale per l’azione locale

           

 Il quadro nazionale britannico per il miglioramento delle cure palliative e di fine vita nel periodo 2015-2020 (Ambitions for Palliative and End of Life Care: A national framework for local action), scaricabile sul sito http://endoflifecareambitions.org.uk, inizia con una frase che suona da monito: ‘La nostra cura dei morenti è un indicatore di come curiamo tutte le persone malate e vulnerabili’. La morte e il morire sono inevitabili, prosegue il prologo, le cure palliative e di fine vita devono essere una priorità. La qualità e l’accessibilità di queste cure riguardano tutti noi e devono essere migliorate. I bisogni delle persone di tutte le età che vivono con il morire, la morte e il lutto, e quelli delle loro famiglie, dei 'carer' e delle comunità, devono essere presi in considerazione, insieme alle loro priorità, preferenze e desideri. 

Non si tratta di un nuovo piano. Le sei ambizioni o principi di come le persone verso la fine vita dovrebbero essere curate ripartono dal “Strategy for End of Life Care” del 2008 e i successivi miglioramenti, specificando quanto occorre ancora fare nella nuova realtà di oggi. Fornisce un quadro nazionale per l’azione locale. Le risorse limitate e la domanda in aumento richiedono la creazione di nuovi modi di impiego, più creativi ed effettivi, delle risorse già esistenti. Si richiede una risposta collettiva che comporta imparare a lavorare insieme per raggiungere le ambizioni, condividendo la buona pratica e predisponendosi ad imparare. 

Le cure palliative e di fine vita richiedono collaborazione e cooperazione per raggiungere i miglioramenti proposti. La collaborazione tra le organizzazioni è vitale per disegnare nuovi modi che permetteranno ad ogni comunità di raggiungere questi fini; occorre integrare i sistemi sanitari e sociali di cura. 

In un mondo in cui il miglioramento non è più la conseguenza di un potere centralizzato, la leadership locale è vitale per la scoperta di nuovi modi per organizzare la cura e il sostegno delle persone. Bisogna guidare e coordinare un processo trasparente ed effettivo per lavorare verso la realizzazione delle sei ambizioni:

1.   Ogni persona è considerata come individuo.

2.   Ognuno ha accesso alla cura idonea.

3.   Il comfort e benessere sono al massimo.

4.   La cura è coordinata.

5.   Ogni membro del personale ha una preparazione idonea e completa.

6.   Ogni comunità locale è pronta ad aiutare.

       

         

Una serie di RISORSE chiamate Route to Success sono disponibili gratuitamente sullo stesso sito: http://endoflifecareambitions.org.uk

 Tra queste, a titolo di esempio: 

                      The route to success in end of life care - Achieving quality in care homes

                      The route to success in end of life care - Achieving quality in domiciliary care

                      The route to success in end of life care - Achieving quality for social work

 

MENU