Piani e politiche

 

 

UK: Maggiore scelta per il paziente affetto da malattia a decorso lungo

 

  

Il Dipartimento per la Salute ha emanato un documento per aiutare il NHS (National Health Service) e le autorità locali a garantire alle persone con malattie a decorso lungo un maggiore coinvolgimento nelle decisioni che riguardano la loro malattia e i trattamenti.

 Il documento, Supporting People With Long Term Conditions: Commissioning Personalised Care Planning, aiuterà il governo a raggiungere, entro il 2010, la meta che si è proposto: un piano di cura personalizzato per ognuno delle 15 milioni di persone con una condizione a lungo decorso.

 La guida spiega come il NHS ed i servizi sociali possono fornire cura e servizi personalizzati alle persone con malattie a lungo decorso: 

·  Promuovendo la scelta ed il controllo da parte del paziente, mettendolo al centro del processo di pianificazione delle sue cure 

·  Mettendo a fuoco i traguardi che i pazienti desiderano raggiungere, come il ritorno al lavoro o la possibilità di vivere indipendenti

·  Condividendo informazione con i pazienti in modo che possono essere coinvolti nelle decisioni che li riguardano

·  Dando il sostegno necessario perché il paziente possa curarsi ed auto-gestire le proprie condizioni

·  Integrando le agenzie di cura e sociali per realizzare un’attività più funzionale

Il documento specifica che in seguito ad una discussione sul piano di cura da parte dello staff NHS, o dei servizi sociali, con il paziente deve essere stilato un progetto che include tutta l’informazione sul paziente. Il progetto sarebbe accessibile sia al paziente, sia allo staff del NHS o dei servizi sociali e includerebbe i traguardi stabiliti e le decisioni prese in comune accordo.

 

Fonte: nds.coi.gov.uk/default.asp

MENU

UK: Maggiore scelta per il paziente affetto da malattia a decorso lungo

Piani e politiche

 

 

UK: Maggiore scelta per il paziente affetto da malattia a decorso lungo

 

  

Il Dipartimento per la Salute ha emanato un documento per aiutare il NHS (National Health Service) e le autorità locali a garantire alle persone con malattie a decorso lungo un maggiore coinvolgimento nelle decisioni che riguardano la loro malattia e i trattamenti.

 Il documento, Supporting People With Long Term Conditions: Commissioning Personalised Care Planning, aiuterà il governo a raggiungere, entro il 2010, la meta che si è proposto: un piano di cura personalizzato per ognuno delle 15 milioni di persone con una condizione a lungo decorso.

 La guida spiega come il NHS ed i servizi sociali possono fornire cura e servizi personalizzati alle persone con malattie a lungo decorso: 

·  Promuovendo la scelta ed il controllo da parte del paziente, mettendolo al centro del processo di pianificazione delle sue cure 

·  Mettendo a fuoco i traguardi che i pazienti desiderano raggiungere, come il ritorno al lavoro o la possibilità di vivere indipendenti

·  Condividendo informazione con i pazienti in modo che possono essere coinvolti nelle decisioni che li riguardano

·  Dando il sostegno necessario perché il paziente possa curarsi ed auto-gestire le proprie condizioni

·  Integrando le agenzie di cura e sociali per realizzare un’attività più funzionale

Il documento specifica che in seguito ad una discussione sul piano di cura da parte dello staff NHS, o dei servizi sociali, con il paziente deve essere stilato un progetto che include tutta l’informazione sul paziente. Il progetto sarebbe accessibile sia al paziente, sia allo staff del NHS o dei servizi sociali e includerebbe i traguardi stabiliti e le decisioni prese in comune accordo.

 

Fonte: nds.coi.gov.uk/default.asp

MENU